Cantina Delsignore

Attilio Delsignore è lungimirante e all'ottimo vino da pasto che creò in origine, decide di preferire e puntare sul vino da invecchiamento.

Negli anni che seguono alla Seconda Guerra Mondiale, a Gattinara la famiglia Nervi possiede vigneti e si dedica alla produzione di vino.

Elsa Nervi sposa Attilio Delsignore, anch’egli produttore di un vino che allora era chiamato Spanna. L’unione delle due proprietà dà luogo a cinque ettari di vigne rigogliose: Permolone, Lurghe Sottomonte, Molsino, Villino. Il vino da pasto che ne risulta è di ottima qualità, ma Attilio è lungimirante e, nonostante le tradizioni delle due famiglie, decide di puntare sul vino da invecchiamento.

Nel 1960 imbottiglia a suo nome e nasce il suo Spanna “Nervi-Delsignore”. Dopo un decennio di fiorente attività, per problemi di salute si vede costretto ad abbandonare la produzione di vino. L’amore per la terra e la perseveranza della sua personalità gli faranno continuare a produrre l’uva nelle vigne che ancora oggi appartengono ai suoi discendenti.

Oggi la Cantina Delsignore continua questo entusiasmante cammino, con la dedizione e la tenacia che il suo fondatore le ha lasciato in eredità.

50
ETTARI VITATI
14500
BOTTIGLIE PRODOTTE

Gattinara (VC)
Corso Vercelli 88

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.